Legal BIM

Gestione appalti pubblici BIM

 

LIVE

Con Avv. Angelo Rota

4 giornate

Il Giovedì, dal 10 Febbraio 2022

€ 899 IVA compresa

Con Bonifico, Paypal o Carta di Credito

Pronti alla crescita esponenziale degli appalti BIM

Con l’abbassamento delle soglie di importo lavori previsto dal Decreto BIM, che arriverà a soli 1.000.000 di Euro nel 2025, la necessità di impostare correttamente contratti BIM per commesse pubbliche o private, allineati a Captiolati Informativi e rapportati correttamente alla norma UNi 11337 si fa sempre più impellente.

Il training ha come obiettivo di permettere ai partecipanti di imparare a gestire e affrontare in autonomia gli appalti pubblici BIM, predisponendo gli atti e la documentazione secondo le disposizioni delle normative vigenti e organizzando le regole di gara e lo schema contrattuale per la pubblica amministrazione.

Un training pensato per creare una figura professionale di nuova generazione specializzata nella gestione degli appalti BIM nella e per la pubblica amministrazione.

BIM

Allineato UNI 11337
Basato sul diritto delle costruzioni.

Training

Ci saranno molte spiegazioni teoriche, ma anche pratica: durante gli appuntamento e, tra l’uno e l’altro, si faranno esercitazioni studiate per aumentare la comprensione degli argomenti.

Pronti all'azione

Le esercitazioni pratiche serviranno a preparare file e documenti che permettano di predisporre, alla fine del ciclo, uno schema contrattuale allineato a normative vigenti, con regole di gara e schema contrattuale BIM..

Caratteristiche

 

Costo

€ 899,00 IVA compresa.

Durata

4 giornate, il Giovedì, dalle 9.30 alle 17.30.

Erogazione

Interamente con protocollo Smart Learning Live: lezioni frontali on-line, esercitazioni pratiche da eseguire con app o software, da consegnare tramite la piattaforma Volcano Classroom. Le istruzioni vengono inviate sull’email di iscrizione.

Termine iscrizioni

Venerdì 28 Gennaio 2022.

Partecipazione

 

Date

Per essere pronti e operativi da Febbraio, quando la soglia importo lavori in BIM si sarà abbassata a 5 Milioni di € per le Opere.

  • Giovedì 10 Febbraio, 9.30 – 17.30.
  • Giovedì 17 Febbraio, 9.30 – 17.30.
  • Giovedì 24 Febbraio, 9.30 – 17.30.
  • Giovedì 3 Marzo, 9.30 – 17.30.

Condizioni di partenza

  • Numero minimo di partecipanti: 5*.
  • Numero massimo di partecipanti: 20*.

* In caso di mancato raggiungimento del numero minimo il workshop verrà annullato e la quota versata per l’iscrizione sarà interamente rimborsata.

Per specializzarsi negli appalti pubblici BIM

L’evento ha come obiettivo la creazione di figure professionali in grado di operare per la gestione degli appalti pubblici BIM, in allineamento con il Codice dei Contratti Pubblici e relativi provvedimenti attuativi nonché con la norma UNI 11337 che prevede l’integrazione con Capitolato Informativo, Offerta di Gestione Informativa e Piano di Gestione Informativa.

Lo specialista in appalti pubblici BIM – in inglese il BIM Public Procurement – può applicare le competenze acquisite all’interno della realtà in cui opera, oppure come consulente esterno.

Per BIM Manager, BIM Leader, CDE Manager, BIM Coordinator e BIM Specialist che lavorano in un processo pienamente collaborativo all’interno o all’esterno (Stakeholder) di Pubbliche Amministrazioni, studi e aziende di tutte le dimensioni.

RUP di realtà pubbliche e private, esperti di gestione incarichi che si devono interfacciare nel flusso BIM di realtà pienamente operative del settore.

Il corso è adatto anche a chi, pur conoscendo già la materia degli appalti e dei contratti pubblici, deve allinearla al processo collaborativo richiesto dal BIM e dalle competenze giuridiche dei contratti BIM, verticalizzando la professione.

Un corso per competenze su materie normative

Teoria e pratica per raggiungere l’obiettivo della competenza.

Per arrivare all’appalto pubblico BIM.

 

Dalle basi normative al codice dei contratti pubblici, dall’atto organizzativo fino alla predisposizione dei bandi di gare e degli schemi di contratto BIM. Tutto quello che uno specialista di incarichi pubblici BIM deve conoscere.

Durante tutto il Master porremo in atto tutte le esercitazioni pratiche a raggiungere l’obiettivo dell’apprendimento (cioè del “saper fare a propria volta”) con vere e proprie simulazioni di incarichi, comprendenti l’analisi delle disposizioni normative BIM e la predisposizione dello schema di contratto BIM per gli incarichi.

BIM Contract Specialist

Introduzione al ruolo professionale del BIM Public Procurement Specialist

Inizieremo il corso parlando della figura professionale del BIM Public Procurement Specialist, del suo ruolo all’interno di un processo BIM e del tipo di affiancamento e competenza che può fornire nei ruoli della Pubblica Amministrazione, agli studi e alle aziende che devono sostenere un incarico per un’opera pubblica, ovvero dei possibili sbocchi lavorativi.

Le basi normative

Inizieremo la prima giornata affrontando le basi normative: parleremo della normativa europea, del Codice dei Contratti Pubblici e del suo Regolamento attuativo, per poi arrivare a parlare del Decreto 560/2017 (il Decreto BIM) e delle norme UNI che lo accompagnano.

Legal BIM

L’organizzazione della pubblica amminstrazione BIM

Nella seconda parte del corso entreremo nel cuore delle argomentazioni affrontando l’Atto organizzativo BIM (adempimento preliminare per l’adozione del BIM da parte delle Pubbliche Amministrazioni), il Capitolato Informativo e l’Offerta di Gestione Informativa. Vedremo come si inserisce il BIM nelle diverse fasi di programmazione e attuazione dell’opera pubblica e, soprattutto, parleremo del ruolo e delle responsabilità BIM del RUP.

Worksharing e modelli federati

Selezione e gestione del contraente BIM della pubblica amministrazione

Nell’ultima importantissima parte parleremo dei bandi di gara per lavori con prestazioni BIM e per progettazioni BIM. Analizzeremo lo schema di contratto da porre a base di gara e affronteremo l’adeguamento della documentazione contrattuale in uso presso la Pubblica Amministrazione. Infine, ci addentreremo nel mondo dell’ACDat / CDE per comprendere il suo ruolo come strumento di attuazione del contratto e dl procedimento amministrativo, utilizzando in modo pratico quello presente nella sede di Volcano High per comprenderne meglio possibilità e implicazioni di controllo di aderenza al contratto.

R

Il cerchio si chiude

Infine chiuderemo il cerchio traendo le conclusioni sui metodi di integrazione e attuazione del BIM nella organizzazione della Pubblica Amministrazione, nei suoi procedimenti amministrativi e nei suoi contratti. Parleremo di alcuni accorgimenti necessari ad affrontare il ruolo di BIM Public Procurement Specialist con professionalità, e delle possibili implementazioni del ruolo.

Un insieme organico di appuntamenti nei quali si parla di strumenti giuridici e contemporaneamente di BIM, in modo pratico, diretto con esempi concreti sui quali operare durante le lezioni, seguiti da un avvocato professionista in appalti, contratti e di bandi di gara BIM e da un esperto di CDE per l’aderenza contrattuale.

Un training nel quale le attività pratiche e di confronto permettono di imparare a gestire concretamente la parte giuridica del BIM e dei contratti, a prendere decisioni tutelanti per entrambe le parti: studi, aziende e stazioni appaltanti. Un corso con un obiettivo preciso: competenza.

i

Un programma affrontato sia dal punto di vista nozionistico, sia dal punto di vista tecnico, unendo la comprensione alla pratica su documenti, contratti e ambienti di condivisione BIM, mettendo mano ai contratti e alle piattaforme di condivisione. Solo così si può imparare a collegare gli aspetti giuridici al Building Information Modeling.

Un corso che si tiene nella condizione adatta a mettere in pratica l’apprendimento, con il nostro sistema di Smart Learning per l’erogazione sia di lezioni frontali, sia di moduli pratici su documenti e ACDat. Perché il vero apprendimento si realizza solo con la partecipazione attiva. 

*Il programma potrebbe subire leggere variazioni in base all’andamento generale del gruppo di partecipanti. Rimane garantito il rispetto delle materie e dei moduli elencati.

Cosa ti servirà

Per predisporre gare d’appalto BIM è necessario un software di scrittura che permetta di creare anche tabelle; vanno benissimo Google Documenti o Word.

Discorso diverso invece per la normativa. La UNI non è utilizzabile per tenere lezioni, e non può essere condivisa da noi con i partecipanti. Ne parleremo attraverso stralci permessi; per leggere la UNI vera e propria è quindi necessario acquistarla, ma per un professionista che si appresta a far diventare i Contratti BIM una specializzazione professionale è un acquisto praticamente obbligatorio. Le parti della UNi 11337 sono acquistabili direttamente sul sito UNI store, a questo indirizzo.

La condivisione dei lavori e lo scambio di opinioni avverrà sulla nostra piattaforma Classroom, che può essere utilizzata anche mediante App. Se i documenti e gli stralci delle esercitazioni vengono sviluppati a mano sarà necessario scattargli fotografie per poterli caricare.
Le istruzioni complete sull’uso di Volcano Classroom vengono inviate via e-mail prima della partenza.

Valentina Betti

Con

Avv. Angelo Rota

Avvocato.
È consulente per la gestione di appalti pubblici e privati,
e per l’attuazione di interventi di sviluppo immobiliare.
Si occupa dei profili di diritto amministrativo, di
urbanistica e di edilizia, nonchè di quelli contrattuali.
È stato tra i primi professionisti legali a sviluppare
specifiche competenze sui profili giuridici del BIM.

Guest

Emiliano Segatto

Resoponsabile di Volcano High, è anche CDE Manager certificato UNI; in questo evento si occupa delle parti inerenti l’ACDat / il CDE, spiegandone gli aseptti che si allineano, o che vanno allineati, agli appalti pubblici.

Emiliano Segatto

Come iscriversi

Per iscriversi all’evento è sufficiente aggiungerlo al carrello e, nella pagina di riassunto dello stesso, procedere con l’ordine. Sarà poi sufficiente compilare i dati del form (personali e di fatturazione) e inviarli. Si può pagare con carta di credito, PayPal oppure fare un bonifico